Il Coro

Repertorio

Direttore

Componenti

Link

Foto

Newsletter

Video

 

       

       

 

 

 

 

Coro Latinoamericano di Roma
 

Il Coro Latinoamericano di Roma è stato fondato nel 2003 dal suo attuale direttore, Mº Eduardo Notrica.

Il suo repertorio è frutto di un intenso lavoro di ricerca e approfondimento nell’ampio panorama di stili
e sonorità del continente latinoamericano. L’interesse e l’amore per il canto corale hanno portato il
gruppo ad interpretare e diffondere un repertorio tradizionale, con arrangiamenti corali originali e
anche brani di autori scritti per coro, quali: i compositori argentini Carlos Guastavino e Ariel Ramirez e
il brasiliano Heitor Villa-Lobos.

Il Coro ha eseguito in diverse occasioni la ‘Misa Criolla’ di Ariel Ramirez; in particolare nell’evento
RAI “La Bibbia giorno e notte” e in occasione della celebrazione per il Bicentenario dell’Indipendenza
Argentina, invitato dall’Ambasciata Argentina presso la Santa Sede nella Chiesa di San Girolamo.

È stato protagonista di uno speciale per la TV2000 il giorno del primo Angelus di Papa Francesco a Piazza San Pietro.

Nel 2010 ha presentato 3 concerti in Finlandia invitato dal Coro Latinoamericano di Helsinki.
Ha avuto l’onore di chiudere, nel duomo di Cefalù, la stagione concertistica 2011 dell’Associazione amici
della Musica di Cefalù con la ‘Misa Criolla’ e ‘Navidad nuestra’ ed altri brani del folklore argentino,
programma presentato anche nella Sala Paolo VI al Vaticano per i Vescovi Latinoamericani.

Successivamente nel 2012 si è esibito insieme al Coro Orfeo a Grenoble, ed insieme al Gruppo Ginga a Lione,
che condividono la passione per gli stessi generi musicali.
E’ del 2013 la trasferta in Germania, con concerti nella capitale Berlino e a Potsdam, nel Festival di
“Cori in spagnolo” organizzato dall’ Università di Potsdam.
Nel centenario della nascita di Carlos Guastavino(2012) ha presentato vari concerti a lui dedicati, in particolare
eseguendo il ciclo ‘Indianas’, per voci miste e pianoforte, nell’intento di far conoscere questo autore tanto amato
in patria quanto ingiustamente poco noto fuori dei confini nazionali.
La stagione 2013-2014 sarà interamente dedicata alle composizioni del brasiliano Heitor Villa-Lobos per coro,
pianoforte e solisti.

Il Coro Latinoamericano di Roma ha come sede la Chiesa Nazionale Argentina, dove ogni anno in primavera organizza
il “Festival Latinoamericano”, incontro di musica e arte latinoamericana a cui vengono invitate formazioni corali,
gruppi musicali e di danza di altre città italiane e straniere.